Wedding

Grazie per aver preso in considerazione il mio lavoro.
Trovare il perfetto fotografo per un matrimonio è una vera sfida, e se posso, vorrei aiutarvi.


Il mio approccio lavorativo mi porta a creare un vero ricordo, senza nessuna interferenza o posa, senza orchestrare o manipolare le situazioni, ma fotografando lo scorrere della giornata in un modo naturale e candido. La fotografia di reportage nei matrimoni narrerà una storia attraverso le immagini, mostrando emozioni, espressioni, situazioni e la vera energia della giornata.

L’aggettivo candido (da Candid Wedding Photography), descrive l’aspetto puro, innocente e schietto della situazione e delle persone che mi propongo di rappresentare; la qualità dell’essere leale nel narrare la verità dell’immagine fotografata e dell’intero racconto. Lavorare in maniera candida significa che ogni fotografia, e l’intero racconto del matrimonio, riprodurrà con onestà, integrità e senza alcuna influenza voi o il vostro giorno speciale.


Non si tratta semplicemente di scattare fotografie…

Non passo un giorno intero a fotografare come un matto nella speranza di catturare il momento perfetto. Nella maggior parte del tempo osservo le persone fondendomi con l’ambiente, così posso fotografare senza che nessuno se ne accorga, ottenendo scorci sulla personalità delle persone, emozioni, sguardi, pianti, sorrisi…

Come reporter documentarista di matrimonio, sono a mio agio e lavoro al meglio quando vengo lasciato libero di vagare intorno al matrimonio per fotografare voi e i vostri ospiti. Mi rendo conto comunque che i matrimoni hanno bisogno di qualche foto formale e in posa e ovviamente cerco di effettuare queste fotografie in un preciso momento della giornata, ma senza esagerare perchè troppe fotografie formali, potrebbero rovinare il naturale scorrere degli eventi e del mio racconto fotografico.


Io fotografo candidamente, amo raccontare storie, e questo è quello che so fare meglio. Voi direte: “Ma i dettagli?”. Voglio raccontare tutto del vostro matrimonio e i dettagli sono parte importante della mia narrazione. Dettagli come la località, le decorazioni, i fiori, i vestiti, i tavoli, le fedi, il bouquet, sono tutti elementi molto importanti nel giorno delle vostre nozze.


Lavoro con delle piccole fotocamere e obiettivi corti che mi permettono di vivere dentro all’azione e di mischiarmi tra gli invitati in modo molto discreto. Non uso il flash durante la cerimonia e cerco di non utilizzarlo mai tranne come ultima risorsa se è strettamente necessario. Preferisco fotografare con la luce naturale dell’ambiente perché conserva la candida realtà naturale di quel momento e del luogo.

Ogni mia fotografia di matrimonio è il frutto di una post-elaborazione grafica, un ritocco preciso e tecnico. Personalmente modifico ogni mio scatto selezionato in modo da presentarvi le migliori fotografie del vostro giorno speciale. Tutto questo fa parte del mio servizio.

“Il mio obiettivo è di creare immagini che non solo raccontino la storia del vostro matrimonio, ma che siano un ricordo tangibile delle emozioni, delle sensazioni e dei dettagli della vostra giornata, con un mio approccio assolutamente non invadente“.


CURIOSITÀ: Ti sposi? Come scegliere il fotografo…